Saturday, Jan 29, 2022
HomeEventsALESSANDRA CORONA PERFORMING WORKS live il 4 novembre a New York

ALESSANDRA CORONA PERFORMING WORKS live il 4 novembre a New York

Abbiamo il piacere di suggerirvi una nuova occasione per vivere le performance live ALESSANDRA CORONA PERFORMING WORKS: il prossimo giovedì quatto novembre alle ore 20, al Theatre at St. Jeans, 150 East 76th Street.

Durante la serata verranno rappresentate due opere: sarà rappresentanto “Labyrinth” del Direttore Artistico Corona, e inoltre andrà in scena “Breaking Through the Generational Curse” della coreografa ospite Maiya Redding.

Labyrinth” ha come tema principale il rapporto ingarbugliato tra due amanti, e il labirinto che essi stessi hanno creato e senza sapere quale sia il loro fato. E’ un dedalo che si trovano ad attraversare per dipanarne le fila e ritrovare l’amore, unica soluzione per uscire e ritrovarsi l’uno per l’altra.

La coreografia è danzata sulla musica originale di Thomas Lentakis, su cui Corona and Company ha coreografato l’opera.

Alessandra Corona è italiana, sarda, di Cagliari per la precisione. Dopo gli studi di formazione all’Accademia Nazionale del Balletto di Roma si è trasferita a New York, dove ha danzato come prima ballerina nel Ballet Ispanico, per cui ha danzato per 12 anni. E’ andata in tour con la compagnia internazionale di Fosse ed inoltre ha partecipato al City Center Encores! prodotto da No Strings di Richard Rodgers e diretto da Reinking.

Nel 2012 ha fondato Alessandra Corona Performing Works e risiede a New York.

Photo credit: Steven Pisano

“Breaking Through the Generational Curse” verrà presentato in anteprima durante la serata. La coreografa Maiya Redding vuole mostrare nel suo lavoro quali dinamiche familiari si intrecciano tra i suoi componenti, che si scoprono e si conoscono continuamente, momento dopo momento, provando sentimenti di varia natura: sia positivi, come ad esempio l’amore, il perdono, il sostegno reciproco; che negativi, come la gelosia, il rimpianto, la solitudine.

Il lavoro viene accompagnato dalle musiche di Philip Glass e Ravi Shankar.

MAIYA REDDING proviene da Chicago, Illinois. La sua formazione è avvenuta nel Chicago al Chicago Multicultural Dance Center, e si è laureata in danza alla Chicago Academy for the Arts. Ha proseguito gli studi presso la SUNY Purchase, conseguendovi la laurea con lode e nel 2016 ha ottenuto un Bachelor of Fine Arts in Danza. In questo periodo ha approfondito la sua formazione presso la Korean National University of the Arts per un semestre. Nel 2018 è stata coreografa ospite durante il “Festival di primavera” del SUNY College.

Maiya Redding (in the center of the photo). Photo by Niara Seña | https://maiyaredding.squarespace.com/gallery

ALESSANDRA CORONA PE
DAN24RE: 24 ore di d
Rate This Article:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.