Saturday, Jan 29, 2022
HomeEntertainmentBallando on the Road, la finale a Ballando con le Stelle

Ballando on the Road, la finale a Ballando con le Stelle

Sabato scorso, nella seconda semifinale di “Ballando con le Stelle”, si è conclusa la selezione di “Ballando on the road”, programma ideato da Milly Carlucci per cercare in tutta Italia talenti del ballo.

Milly Carlucci con Antonio Fini

La ricerca ha portato la conduttrice in giro per tutta l’Italia, da Nord a Sud, insieme a Carolyn Smith e ai ballerini storici di “Ballando con le Stelle”: Simone Di Pasquale, Sara Di Vaira e Samuel Peron. I 32 talenti individuati nella prima selezione si sono esibiti negli appuntamenti pomeridiani di “Ballando on the road” nei quali il giudice speciale Antonio Fini, calabrese originario di Villapiana nonché direttore dei Fini Dance Awards di New York, ha scelto i finalisti per la prima serata.

Ed è stato lo stesso Fini a scegliere sabato scorso le due unità di ballo da portare con sé a New York per il suo Festival: i fratelli Karol Maria e Gabriel Chiappetta (della scuola Ballet Studio di Belvedere Marittimo di Maria Marino) e Leonardo D’Onofrio (della scuola Professione Danza di Pescara, diretta da Michela Sartorelli). Il premio del pubblico di “Ballando con le Stelle” è andato, invece, alla coppia formata da Nicole Murvana e Alessandro Romano.

I finalisti di “Ballando… con te”, da sinistra: Gruppo Waackin’ Fever, Karol Maria e Gabriel Chiappetta, i vincitori Alessandro Romano e Nicole Murvana, Brenda Gozzoli

I giovani artisti scelti da Fini avranno l’opportunità di esibirsi sul palco dell’Alvin Ailey Dance Theatre dove Antonio Fini, accompagnato dalla creative director Tabata Caldironi e dalla presentatrice Ornella Fado, premierà il talento della danza internazionale.

«Sono tanti i talenti italiani che lavorano all’estero – ha detto Fini sabato sera a “Ballando con le Stelle” – Il Sud Italia fornisce tantissimo materiale umano per le grandi accademie italiane che formano questi danzatori. È evidente che in Puglia, Calabria e Sicilia molti genitori credono ancora nelle passioni e sperano in un futuro all’estero per i figli».

Antonio Fini

DAN24RE: 24 ore di d
Rate This Article:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.